La filosofia di questo progetto nasce dall’idea di lasciare andare gli oggetti presenti nella nostra vita, che non fanno più parte di noi, del nostro cambiamento e che quindi non ci rappresentano più. L’intento è quello di alleggerirsi da ciò che non usiamo più e ci sta un po’ “stretto” (o “largo”) per dar modo ad altre persone, di farne un nuovo uso e dare loro una nuova vita: un modo creativo per fare spazio nelle nostre case piene di tutto. Sarà inoltre possibile (e auspicabile) scrivere un pensiero, per onorare i ricordi legati agli oggetti che lasciamo andare.

Alcune cose che devi sapere prima di venirci a trovare:

GIRANOI: REGOLAMENTO ABBIGLIAMENTO ADULTI
Cosa accettiamo: Abbigliamento (pulito e in ordine), borse, scarpe e accessori, in buono stato, senza evidenti segni di usura e riutilizzabili.
Non accettiamo: abbigliamento vintage (non di uso corrente) e biancheria intima (mutande, reggiseni, calze, calzini e pigiami).
Sarà a discrezione degli operatori accettare o meno il materiale, verificando che i criteri sopra esposti siano corrisposti.
Per poter usufruire di questo servizio, verrà rilasciata una tessera nominale gratuita, per poter monitorare gli scambi.
Sarà nostra cura distribuire ad altre realtà presenti nel territorio tutto ciò che non verrà scambiato in un breve periodo di tempo.

GIRANOI: REGOLAMENTO ABBIGLIAMENTO BAMBINI (fino ai 10 anni)
Cosa accettiamo: Abbigliamento (pulito e in ordine), scarpe e accessori, in buono stato, senza evidenti segni di usura e riutilizzabili. DIVISI PER TAGLIA E GENERE (M/F).
Non accettiamo: biancheria intima (mutande, body, calze, calzini e pigiami).
Sarà a discrezione degli operatori accettare o meno il materiale, verificando che i criteri sopra esposti siano corrisposti.
Per poter usufruire di questo servizio, verrà rilasciata una tessera nominale gratuita, per poter monitorare gli scambi.
Sarà nostra cura distribuire ad altre realtà presenti nel territorio tutto ciò che non verrà scambiato in un breve periodo di tempo.

Hai voglia di aiutarci? Contattaci con un messaggio privato su Facebook.

Se hai dubbi, domande o perplessità, contattaci sempre via messaggio qui su Facebook, ti risponderemo appena possibile.

Tutti i martedì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 con ingresso da Via lago di Viverone.